Depressione

“Non c'è luce senza ombre e non c'è pienezza psichica senza imperfezioni. La vita richiede per la sua realizzazione non la perfezione, ma la pienezza. Senza l'imperfezione non c'è né progresso né crescita.”

C.G. Jung.

DEPRESSIONE

Tristezza o depressione ?

Spesso si confonde la tristezza con la depressione. la tristezza è una emozione intensa ma gestibile, è una normale reazione a vicende della vita problematiche o dolorose. E' quindi una emozione che può essere costruttiva e scompare dopo qualche tempo in quanto è dipendente dagli eventi di vita e non impedisce alla persona di svolgere le sue attività quotidiane.

L'umore depresso invece persiste a prescindere dagli eventi di vita e pervade tutta la vita della persona sia fisica che psichica.

L'umore depresso accompagnato alla mancanza di interessi e alla perdita di piacere anche per attività prima piacevoli, sono un campanello di allarme di una possibile depressione.

Molti in letteratura sono i romanzi nei quali è presente la depressione così come nel cinema. Ho trovato interessanti questi che vi propongo se non li conoscete già

Libri consigliati

Berto G. (1964) Il Male oscuro, Rizzoli, Milano

Film consigliati

The Hours (S, Daldry, 2002)

 Per info contattami cell 335 577